Katarina come Ruby: B. la presentò come nipote del premier del Montenegro

ROMA – Silvio Berlusconi ha il vizio della “nipote”: come disse che Ruby era la nipote di Mubarak, così disse anche che Katarina (quella che ora dice di essere la “fidanzata ufficiale di Silvio”) era la nipote del premier montenegrino. Un emulo dell’ultimo principe di Condè che, tornato dall’esilio con una signorina dall’aspetto equivoco, si giustificò dicendo che era la nipote. Questo ultimo particolare nella storia della “fidanzatina” di Berlusconi ce lo racconta ‘Il Fatto Quotidiano’ citando un articolo uscito sul quotidinao Zagabria Jutranji List.

Sul quotidiano croato si legge che Berlusconi presentò Katarina e le sue due sorelle (accusate di ricatto ai danni del premier) “come le nipotine dell’ex premier montenegrino Djukanovic ed era completamente soggiogato dalla loro bellezza”. La storia del ricatto, scrive lo Jutranji, nasce quando Slavica, la maggiore delle sorelle, filma alcuni incontri. Scene di sesso, orge, ammucchiate, scrive il quotidiano croato.

Comments are closed.

Gestione cookie