Paragone: “Italexit è già al 5%”. Il sondaggio dell’Istituto Piepoli

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Luglio 2020 14:30 | Ultimo aggiornamento: 24 Luglio 2020 14:30
Paragone: Italexit al 5%"

Gianlugi Paragone presenta Italexit (Ansa)

“Secondo i sondaggi dell’istituto Piepoli, Italexit è al 5%, e per essere una forza che deve ancora radicarsi è un punto di inizio.

La strada è lunga e da qui l’Europa sarà la mia migliore alleata perché i provvedimenti presi danneggiano gli italiani”, così Gianluigi Paragone, senatore ex M5S.

In una conferenza stampa alla Camera  – segnala AdnKronos – ha presentato la sua nuova creatura politica sovranista, che ha come obiettivo quello di traghettare l’Italia fuori dall’Unione europea.

Monica Lozzi, ex M5S aderisce a Italexit

“Monica Lozzi sarà la nostra candidata a sindaco di Roma”, aggiunge, annunciando l”arruolamento’ del presidente del VII Municipio della capitale.

Lozzi ha lasciato il M5S per entrare in Italexit.

Paragone: “Ue maionese impazzita, non si recupera”

“L’unico partito che mancava era questo. Mancava un partito che dicesse ‘fuori dall’Unione Europea’.

Tutti gli altri partiti pensano con sfumatore diverse di rimanere nell’Ue e di correggerla. Io penso che sia una missione impossibile e inutile: la maionese impazzita non si raddrizza”, dice.

“La crisi è adesso e le risposte sono sbagliate, perché i soldi non vanno all’economia reale.

Noto molta leggerezza: molti non si rendono conto di cosa significhi il -12% del Pil.

Significa vedere un paese che sanguina e che in molti casi può sanguinare mortalmente”, prosegue.

“Il gioco” dell’Ue “è ingannevole, si entra nella spirale del debito senza nemmeno accorgersene”. (fonte AdnKronos)