Savignano, il sindaco Filippo Giovannini (Pd) lancia le ronde in bicicletta. Forza Nuova gli dà la tessera ad honorem

di Maria Elena Perrero
Pubblicato il 2 Marzo 2019 12:55 | Ultimo aggiornamento: 2 Marzo 2019 12:55
Savignano, il sindaco Filippo Giovannini (Pd) lancia le ronde in bicicletta. Forza Nuova gli dà la tessera ad honorem

Savignano, il sindaco Filippo Giovannini (Pd) lancia le ronde in bicicletta. Forza Nuova gli dà la tessera ad honorem (Foto da Facebook)

MILANO – Lui non le chiama ronde, ma “uscite” in bicicletta di notte per la sicurezza dei cittadini. E l’idea piace talmente tanto a Forza Nuova che il partito neofascista gli ha dato la tessera ad honorem. Questo anche se lui, Filippo Giovannini, sindaco di Savignano sul Rubicone (Forlì-Cesena), è stato eletto con il Pd. 

“Siamo amministratori, dobbiamo pensare ai cittadini e ai loro bisogni. E se il bisogno oggi è sicurezza andremo in giro in bici ogni notte, finché non si decideranno a mandare rinforzi”, aveva spiegato Giovannini al Resto del Carlino nei giorni scorsi.

Non vuole chiamarle ‘ronde’, “semplicemente – ha detto al quotidiano – per disincentivare i malintenzionati occupiamo le strade con la nostra presenza fisica”, come “segnale di vicinanza” ai cittadini “dopo i troppi furti delle scorse settimane”. La leadership nazionale del Pd è “molto” importante, afferma, “ma ritengo fosse un tema da affrontare molti mesi fa. E invece abbiamo perso un anno di tempo a discutere pubblicamente di un tema al nostro interesse mentre il Paese, e il nostro stesso popolo, ci chiedeva tutt’altro”.

Su Facebook aveva spiegato: “Girare in bicicletta per le strade di Savignano la notte significa investire in senso di appartenenza, metterci la faccia in prima persona, sentirsi parte di una Comunità che si mobilita pacificamente perché ama la propria Città, che fa sentire forte la voce di richiesta allo Stato, già inoltrata ufficialmente al ministro Salvini in data 11 dicembre 2018. Richiesta di più personale, maggiori risorse e strumenti per supportare le Forze dell’Ordine e la Polizia Locale nell’azione che quotidianamente svolgono sul territorio”.

Un’iniziativa che è piaciuta a Forza Nuova: Dai precursori delle passeggiate per la sicurezza in difesa dei cittadini un applauso a Giovannini al quale, come riconoscimento ufficiale, è stata spedita tessera ad honorem. Del resto è sempre un piacere trovare un avversario politico che, menefreghista del giudizio altrui, porta avanti idee nostre per il bene della società; per noi è sempre una vittoria”, ha annunciato Desideria Raggi, responsabile di Forza Nuova per l’Emilia-Romagna. “Se bastava una bici affinché le passeggiate non fossero marchiate a fuoco quali pericolosissime ronde fasciste”, “potevano avvisarci”, dice Raggi. “Come dare torto – aggiunge – a un sindaco che si preoccupa della labile, se non addirittura inesistente, sicurezza della città che amministra”.