Giappone, Prodi: “Naoto Kan è l’uomo del cambiamento”

Pubblicato il 4 Giugno 2010 15:31 | Ultimo aggiornamento: 4 Giugno 2010 17:13

Romano Prodi

Naoto Kan è “l’uomo del cambiamento che ha preparato lungamente l’alternativa”: lo ha detto l’ex presidente del Consiglio, Romano Prodi, che ha condiviso con il nuovo premier giapponese un confronto sull’esperienza ‘ulivista’.

“In questo contesto – ha aggiunto Prodi, raggiunto dall’Ansa – abbiamo lavorato e ragionato insieme sull’Ulivo”.

“Ci siamo trovati tante volte a discutere, e adesso proverà ad affrontare sfide difficili perché c’è la grande crisi economica e c’è un debito pubblico molto pesante anche in Giappone”, ha aggiunto Prodi.

Sui provvedimenti che dovrà prendere in termini di politica economica, l’ex premier italiano ha osservato che Kan “sarà costretto ad aumentare la pressione fiscale e ad accompagnare questa misura con operazioni di rilancio che vedano il Giappone più presente sullo scacchiere asiatico”