Ucraina, Mitt Romney critica Barack Obama: “Poteva fare di più, ha sbagliato”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Marzo 2014 17:48 | Ultimo aggiornamento: 23 Marzo 2014 17:48
Ucraina, Mitt Romney critica Barack Obama: "Poteva fare di più, ha sbagliato"

Mitt Romney (Foto Lapresse)

NEW YORK – Crisi ucraina, l’ex candidato alla Casa Bianca Mitt Romney critica il presidente americano, Barack Obama: il presidente avrebbe potuto fare di più per persuadere la Russia a non annettere la Crimea, ha detto Romney alla Cbs.

Durante la campagna presidenziale 2012 Romney era stato criticato da Obama per aver definito la Russia il maggior nemico degli Stati Uniti e ora Romney, memore delle critiche, attacca il presidente: non ha saputo anticipare le intenzioni della Russia, è stato ingenuo e ha valutato in modo sbagliato la Russia.