Basket, Siena fallita. Tifosi comprano scudetti all’asta

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Novembre 2015 21:18 | Ultimo aggiornamento: 25 Novembre 2015 21:18
Basket, Siena fallita. Tifosi comprano scudetti all'asta

Basket, Siena fallita. Tifosi comprano scudetti all’asta

SIENA – Cinque scudetti, altrettante coppe Italia, sette Supercoppe italiane e altri trofei conquistati dai settori giovanili e dalla prima squadra della Mens Sana Basket Siena, plurititolata società di pallacanestro fallita nel 2014, sono stati aggiudicati all’asta fallimentare dai tifosi che hanno speso complessivamente 5146,39 euro (tasse incluse).

L’asta si è svolta online ma i supporters, coordinati dal loro comitato ‘La Mens Sana è una fede’, hanno seguito tutte le fasi dall’Istituto Vendite Giudiziarie di Siena.

Alla fine sono riusciti a far rimanere a Siena tutti i trofei che erano in vendita. Record di offerta per un megalotto di trofei relativi alla partecipazione della Mens Sana Basket a vari tornei e per il trofeo dello scudetto 2009-2010 vinto da Siena nel campionato italiano di basket per il quale l’offerta vincitrice dei tifosi è arrivata a 410 euro.

Entro le prossime 48 ore, i tifosi, in accordo con la Polisportiva Mens Sana, si recheranno a ritirare i trofei all’Ivg di Siena per riconsegnarli alla nuova società senese sorta dalle ceneri della vecchia Mens Sana Basket.

La Mens Sana, ex Montepaschi Siena, è fallita dopo lo scandalo che ha travolto Mps. Al caso banca si è unito anche uno scandalo sportivo che ha riguardato una presunta maxi evasione fiscale sul tesseramento dei giocatori. I tifosi, però, non hanno abbandonato una squadra che ha totalmente dominato la pallacanestro italiana per un decennio arrivando a vincere sette scudetti consecutivi.