Calciopoli, Luciano Moggi ricorre alla Corte europea per i diritti dell’uomo

Luciano Moggi
Luciano Moggi (LaPresse)

ROMA – Luciano Moggi, ex direttore generale della Juventus, ha proposto ricorso alla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo contro le sanzioni a lui inflitte dalla giustizia sportiva, e confermate dai giudici nazionali, nell’ambito della vicenda conosciuta come ‘Calciopoli‘.

Lo rende noto il suo legale, l’avvocato Federico Tedeschini.

Comments are closed.

Gestione cookie