Nations League, Italia-Polonia 1-1: Jorginho salva Mancini, bocciati Balotelli e Insigne

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 7 settembre 2018 22:40 | Ultimo aggiornamento: 7 settembre 2018 22:42
Nations League, Italia-Polonia 1-1: Jorginho salva Mancini, bocciati Balotelli e Insigne

Nations League, Italia-Polonia 1-1: Jorginho salva Mancini, bocciati Balotelli e Insigne

BOLOGNA – Italia-Polonia 1-1, gol: Zielinski 40′ e Jorginho su rigore al 77′. Partita valida per la prima giornata della fase a gironi di Nations League.

L’Italia ha esordito nella Nations League con una prestazione poco convincente contro la Polonia. Nel giorno del suo esordio ufficiale, dopo le amichevoli dei mesi scorsi, Mancini ha sbagliato la formazione nella sua Bologna ma ha saputo correggere gli errori nella ripresa con dei cambi azzeccati (Chiesa, Bonaventura e Belotti al posto dei bocciati Balotelli, Insigne e Pellegrini). L’Italia ha chiuso il primo tempo sotto di un gol, rete di Zielinski su assist di Lewandowski, ma ha pareggiato i conti nella ripresa con il gol segnato su rigore da un Jorginho che ha riscattato l’errore che ha avviato l’azione della rete della Polonia nel primo tempo. Rigore propiziato da un guizzo dell’ottimo Chiesa. Adesso l’Italia dovrà offrire una prestazione di ben altro spessore, lunedì prossimo, sul campo del Portogallo perché passa solamente la prima del girone e l’ultima classificata retrocede in Serie B. Un’ onta da scongiurare a tutti i costi.

La Nazionale Italiana di Mancini esordisce nella Nations League. Il nuovo ct azzurro se la gioca con Balotelli, Insigne e Bernardeschi in attacco. In difesa fiducia al giovane Biraghi con Bonucci, Chiellini e Zappacosta. Centrocampo a tre con Jorginho regista e Gagliardini più Pellegrini.

5 x 1000

Prima occasione da gol, davvero clamorosa, per la Polonia. Al 5′, Lewandowski ha messo in porta Zielinski ma il calciatore del Napoli si è fatto ipnotizzare da Donnarumma che lo ha fermato con una parata da vero campione. Dopo alcuni minuti di studio, Polonia ancora vicina al gol al 27′. Girata improvvisa di Krychowiak e parata di un calcio d’angolo di Donnarumma.

Occasione madornale per Bernardeschi al 37′. L’attaccante della Juventus ha sfruttato una disattenzione del centrocampo avversario per involarsi davanti a Fabianski ma con il suo sinistro ha sparato sul fondo per la disperazione del ct Mancini. Polonia in vantaggio al 40′, cross di Lewandowski e tiro al volo vincente, con il destro, di Zielinski. Il primo tempo è terminato con la Polonia in vantaggio sull’Italia.

A inizio ripresa, Mancini ha tolto Pellegrini e ha inserito in campo Giacomo Bonaventura. Pessima prestazione da parte del calciatore della Roma. Polonia vicina al raddoppio al 46′, tiro cross di Blaszczykowski, rovesciata di Lewandowski e palla fuori di un soffio. Balotelli esce al 60′ per un problema al flessore, al suo posto entra in campo il Gallo Belotti.

Ultimo cambio dell’Italia al 70′, fuori un deludente Lorenzo Insigne e dentro Federico Chiesa della Fiorentina. Al 75′  è lo stesso Chiesa a risultare decisivo, l’attaccante della Fiorentina viene travolto da Blaszczykowski e si guadagna un calcio di rigore.  Dagli undici metri si è presentato Jorginho che ha spiazzato Fabianski e ha realizzato il primo gol in Nazionale al 77′. Non succede nient’altro e l’Italia pareggia 1-1 contro la Polonia nel giorno dell’esordio ufficiale in Nations League.

Le pagelle di Italia-Polonia 1-1, partita valida per la prima giornata della fase a gironi di Nations League.

ITALIA – Donnarumma 6.5; Zappacosta 6, Bonucci 6, Chiellini 6, Biraghi 6; Gagliardini 5, Jorginho 6.5, Pellegrini 5; Bernardeschi 5.5, Balotelli 4.5, Insigne 4.5. Subentrati: Chiesa 7, Belotti 6.5 e Bonaventura 6.5. Allenatore: Mancini 6.

POLONIA – Fabianski 6; Bereszynski 6, Glik 6.5,  Bednarek 6, Reca 6; Blaszczykowski 5.5, Krychowiak 6.5, Klich 6,  Kurzawa 6; Zielinski 7; Lewandowski 7. Subentrati: Szymanski, Linetty e Pietrzak. Allenatore: Brzeczek 6.5.

Arbitro: Zwayer (GER) 7.
Arbitri d’area: Siebert 7 e Stegemann (GER) 7
Guardalinee: Schiffner  7 e Achmüller (GER) 7
Quarto uomo: Häcker (GER) 7.

Gli highlights di Italia-Polonia 1-1 di Nations League

Jorginho realizza il suo primo gol in Nazionale su rigore

Polonia in vantaggio, cross di Lewandowski e conclusione vincente di Zielinski

La parata prodigiosa di Donnarumma su una conclusione a botta sicura di Zielinski