Milan fuori dall’Europa League, è ufficiale. La Roma entra di diritto, Torino ai preliminari

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Giugno 2019 12:53 | Ultimo aggiornamento: 28 Giugno 2019 12:53
Milan fuori dall'Europa League, è ufficiale. La Roma entra di diritto, Torino ai preliminari

Milan fuori dall’Europa League, è ufficiale. La Roma entra di diritto, Torino ai preliminari

ROMA – Il Milan è escluso dalla partecipazione all’Europa League nella stagione 2019/20 per le violazioni al fair play finanziario nei periodi di monitoraggio 2015-18 e 2016/18. E’ quanto stabilito nel consent award, l’accordo raggiunto dal club rossonero con la Uefa davanti al Tas il 24 giugno. A questo punto diventa ufficiale anche l’entrata di diritto nei gironi della Roma che avrebbe dovuto affrontare i preliminari. Incombenza che ora va al Torino.

La Roma, giunta sesta in campionato, scala al posto del Milan con la partecipazione diretta al torneo mentre il Torino, classificatosi settimo, accede ai preliminari al posto dei giallorossi.

Il Milan si è convinto a rinunciare alla partecipazione all’Europa League in cambio di più tempo per raggiungere il pareggio di bilancio (al momento fissato al 2021) secondo i paletti imposti dal Fair Play Finanziario. Tornando alla partecipazione di Roma e Torino, è stata possibile grazie all’articolo 4.08 del Regolamento Uefa: se una squadra non è ammessa a una competizione, sarà rimpiazzata dal club meglio piazzato nel campionato locale. Differente sarebbe stata la situazione se il Milan fosse stato squalificato. (fonte Ansa)

5 x 1000