Mondiali 2018, la minaccia dell’Isis. Il nuovo video con gli stadi in fiamme

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 giugno 2018 9:12 | Ultimo aggiornamento: 15 giugno 2018 9:12
Mondiali 2018, la minaccia dell'Isis. Il nuovo video con gli stadi in fiamme

Mondiali 2018, la minaccia dell’Isis. Il nuovo video con gli stadi in fiamme

ROMA – L’Isis minaccia i Mondiali di calcio in Russia e pubblica un video con gli stadi in fiamme.

Il filmato, analizzato no alle 4 di oggi, venerdì 15 giugno, [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] dal Middle East Media Research Institute, contiene immagini di repertorio con l’aggiunta di una scena finale dove un drone con le insegne dello Stato islamico sorvola il villaggio olimpico di Soci e gli edifici vicini in fiamme. Nel video appaiono undici terroristi, mascherati, che attaccano la Russia.

“Nessuno sa che noi mujaheddin siamo in città, pronti a colpire – dice uno dei jihadisti -. Non lo sanno i nostri amici, le nostre, famiglie, i nostri colleghi, neppure i nostri fratelli. Vi stiamo aspettando, studiamo le vostre mosse e, Dio volendo, vi daremo la caccia. Attenti alle vostre auto, alle mostra case”. Un altro conferma che la minaccia non arriva solo “da Iraq e Siria” ma anche da combattenti in Russia: “Abbiamo affilato i coltelli, stiamo arrivando. Le avanguardie del nostro esercito vi colpiranno, non soltanto da Iraq e Siria, ma anche il nostro esercito in Russia”.