Valentino Rossi, pista abusiva a Tavullia: papà Graziano paga la multa

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 Giugno 2014 15:34 | Ultimo aggiornamento: 4 Giugno 2014 15:34
Valentino Rossi,

Valentino Rossi,

ROMA – Il padre di Valentino Rossi, Graziano, ha pagato la multa di 13mila euro per regolarizzare la pista privata di motocross a Tavullia, la “Biscia”.
La legge infatti prevede una pena pecuniaria in caso di variazione, anche se lieve, del progetto originario. Ma la battaglia legale per la pista non sembra finita.

I vicini di casa infatti lamentano rumore e mesi fa hanno presentato un esposto in Procura rivolgendosi anche al Tar. In vista dunque ci sono altri processi, dopo quello che si concluderà il 2 dicembre prossimo proprio con il pagamento dei 13mila euro.

Due sono gli altri reati contestati, dei quali dovranno rispondere, oltre a Rossi, anche la ditta che ha fatto la pista e il geometra che ha diretto mi lavori: falso e reati ambientali.