Milly Carlucci piange in diretta per Bibi Billandi. Rai accusata sui social, Di Mare si scusa

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 febbraio 2018 10:22 | Ultimo aggiornamento: 16 febbraio 2018 10:22
Milly Carlucci piange in diretta per Bibi Billandi. Rai accusata sui social, Franco Di Mare costretto a scusarsi

Milly Carlucci piange in diretta per Bibi Billandi. Rai accusata sui social, Di Mare si scusa

ROMA – A Unomattina c’è Milly Carlucci: arriva la notizia in diretta della morte di Bibi Ballandi e la Carlucci, che con Ballandi ha fatto tanti programmi di successo in tv, scoppia a piangere. Una reazione umana, per una persona che conosceva il defunto. Ma non tutti l’hanno pensata così e le immancabili sentinelle etiche dei social hanno criticato la Rai per aver mandato in onda quella che ormai viene etichettata come “tv del dolore”. Tanto che Franco Di Mare, uno dei conduttori del programma, si è dovuto nientemento che scusare la mattina successiva. In un’Italia dove non ci si fa scrupoli a invitare madri di ragazze bruciate vive, mariti di donne scomparse, figli di vittime di Hannibal Lecter, succede anche questo: che una reazione spontanea venga catalogata come strumentalizzazione ad arte. Per fare che? Per aumentare lo sharing?

“Dobbiamo dare una notizia che credo ti coinvolga, sto cercando un modo delicato di dirtelo…” dice Benedetta Rinaldi, la giornalista in studio con Franco Di Mare. E poi aggiunge: “Forse non è il momento per chiederti un commento…”. La Carlucci spalanca gli occhi incredula e si accascia sconvolta sullo sgabello su cui è seduta. “Ci dispiace – continua Di Mare – dirlo così, non potevamo non dare la notizia”. La Carlucci riesce solo a replicare che non avrebbe mai voluto ricevere così la notizia. In seguito risponde a qualche domanda di Eleonora Daniele, sottolineando come Ballandi abbia lottato come un leone, e abbandona lo studio affranta.

Non passano che pochi minuti e ai tanti messaggi di cordoglio sui social si uniscono quelli di viva protesta contro la Rai. “Credo che neanche la D’Urso arrivi a comunicare la morte di una persona davanti ad un’amica in diretta” dice qualcuno. “Vergognatevi” aggiunge qualcun altro. E poi “sciacalli”, “avvoltoi”, “tv pessima e pornografica” (lo scrive Dj Aniceto), la “Rai prenda provvedimenti”. Tra i tweet anche quello di Carolyn Smith: “Trovo molto crudele che abbia appreso la notizia in diretta tv. Unomattina poteva aspettare 30 secondi e darle la notizie nel backstage!”.

In seguito è la conduttrice Benedetta Rinaldi dal suo account a ribattere: “La notizia della scomparsa del caro Bibi Ballandi ci è arrivata in studio in tempo reale. Noi di Unomattina siamo davvero dispiaciuti per le modalità con cui ti abbiamo informato in diretta di questo tragico evento”. Nel primo pomeriggio, dopo un messaggio dello staff della Carlucci che dice quanto sia provata, è la stessa conduttrice a twittare tutta la sua angoscia: “Chiedo scusa ai media che mi cercano, ma non me la sento di parlare in questo momento. Come ho già detto #bibiballandi era il mio produttore ma era soprattutto un amico che ho visto lottare con coraggio. Ora sono confusa e ho bisogno di un po’ di silenzio”.