Sarah Scazzi, Michele Misseri mostra le chiavi della ragazzina, nascoste in un ulivo

Pubblicato il 6 novembre 2010 17:51 | Ultimo aggiornamento: 6 novembre 2010 18:10

Nel corso del sopralluogo fatto oggi nella zona in cui era stato nascosto il corpo di Sarah Scazzi, Michele Misseri ha fatto ritrovare un mazzo di chiavi che corrisponderebbe a quello che la ragazzina aveva con sé il 26 agosto quando uscì da casa e poi venne uccisa.

Le chiavi erano nascoste nella cavità di un albero d’ulivo nelle vicinanze del pozzo dove il corpo fu gettato ed è rimasto nascosto per 42 giorni.

Durante il sopralluogo, inoltre, gli investigatori hanno prelevato anche una corda di grosso diametro trovata nel bagagliaio della Opel Astra in uso alla moglie di Michele Missri, Cosima Serrano. La corda verrà sottoposta ad esami da parte del Ris dei carabinieri per capire se possa essere stata usata nell’omicidio.

[gmap]

5 x 1000