Isis vende cadavere decapitato di James Foley: 1mln $ per primo ostaggio ucciso

Isis vende cadavere decapitato di James Foley: 1mln $ per primo ostaggio ucciso
Isis vende cadavere decapitato di James Foley: 1mln $ per primo ostaggio ucciso

ROMA – Il cadavere decapitato di James Foley, primo ostaggio ucciso dai militanti dell’Isis, è in vendita a un milione di dollari. Dopo l’orrore della decapitazione pubblicata su YouTube e diffusa in tutto il mondo, per la famiglia un nuovo dolorequello di non poter seppellire il figlio e di vedere il suo corpo martoriato venduto al miglior offerente.

Un macabro reperto, scrive il Daily Mail, che tre intermediari dell’Isis stanno cercando di vendere a chi offrirà di più. Il prezzo di partenza non è indifferente: ben un milione di dollari. Gli intermediari dell’Isis affermano di poter provare, attraverso campioni di Dna, che il corpo sia proprio quello del giornalista statunitense brutalmente torturato e ucciso.

Il corpo di Foley, primo ostaggio decapitato, sarebbe consegnato al compratore al confine tra la Siria e la Turchia, zone dove il controllo è assicurato ai jihadisti.

Comments are closed.

Gestione cookie