Salvini giura rosario in mano: Governeremo 30 anni. Neanche lo sconto di un…ventennio

di Lucio Fero
Pubblicato il 2 luglio 2018 9:19 | Ultimo aggiornamento: 2 luglio 2018 10:15
Matteo Salvini giura rosario in mano: Governeremo 30 anni. Neanche lo sconto di un...ventennio

Salvini giura rosario in mano: Governeremo 30 anni. Neanche lo sconto di un…ventennio

ROMA – Salvini, comizio col rosario in mano. Raccontando che gli è stato dato da un parroco e esplicitamente rivendicando che Salvini quaggiù parla anche [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play], se non a nome, di certo nell’interesse di qualcuno lassù. Salvini che “parla da padre” come sempre più spesso ama dire e proclama di sentirsi padre di tutti quelli che sono a Pontida e di tutti quelli che lo votano e lo appoggiano. Degli altri no, gli altri Salvini non ha alcuna voglia di adottarli, anzi.

Ma chi sono gli altri? Pochi, dispersi e in via di estinzione. Lo dice senza mezzi termini Giorgetti sotto segretario alla Presidenza del Consiglio: “Governiamo senza opposizione, in Italia non ce n’è. Ne resta in Europa di chi si oppone a noi”. Dunque il ministro degli Interni, il responsabile e titolare della sicurezza e della forza pubblica si sente e si mostra investito da missione e legittimità quasi religiose e da Palazzo Chigi, il suo uomo a Palazzo Chigi dichiara non senza soddisfazione che in Italia non c’è più opposizione, che il popolo è con chi governa. Punto.

Salvini con la t-shirt con sopra ritratto se stesso. Salvini che canta Io, vagabondo e si diverte e diverte: “Sono gli unici nomadi che ci piacciono”. Salvini che fa il giuramento al popolo e al popolo grida: “Avete voi voglia di giurare?”. E il popolo risponde con corale, oceanico, maiuscolo Sì!!!

Salvini che apre la campagna d’Europa: obiettivo sconfiggere quel che resta delle democrazie plutocratiche della finanza e del mondialismo. Sconfiggerle grazie ad una alleanza che va dalla Le Pen in Francia a Orban in Ungheria fino a Afd in Germania: ogni destra, proprio ogni destra anche negazionista, anche indulgente se non nostalgica degli anni ’30 bruni in Europa, è benvenuta. Benvenuta nella grande campagna e missione: liberare i popoli dalle loro elites.

Salvini che annuncia, proclama, promette, rivendica, impugna, prende possesso, fa cosa sua, sequestra…”Governeremo per 30 anni”. Senza opposizione che non serve e che il popolo è con noi. Governeremo per 30 anni, Salvini non fa sconti. A nessuno. Trenta anni di governo Salvini, neanche lo sconto di un più classico…ventennio.