Afroamericano ucciso polizia video Afroamericano ucciso polizia video

Afroamericano ucciso dalla polizia, diffuso il video: schiacciato a terra da 10 agenti

Un video diffuso dal Washington Post mostra l’ennesimo episodio di abuso della forza da parte della polizia nei confronti di un cittadino afroamericano (con problemi mentali). Nelle immagini (senza suoni) riprese dalle telecamere di video sorveglianza del Central State Hospital della Virginia, dove il 28enne Irvo Otieno si era recato il 6 marzo, si vedono fino a dieci persone – agenti dell’ufficio dello sceriffo e operatori sanitari – ammucchiati sopra di lui prima della sua morte. Il 28enne è stato trattenuto a terra e incatenato per circa 11 minuti fino a che non ha smesso di muoversi. Inutile il ricorso al defibrillatore.

Afroamericano ucciso dalla polizia: “Trattato come un cane”

Nel filmato si vede poi un infermiere che copre il cadavere con un lenzuolo bianco. L’uomo, sempre da quanto si apprende dalle immagini di videosorveglianza, è arrivato su un Suv in ospedale, poi intorno alla vettura sono arrivati gli agenti, e Otieno è stato portato dentro la struttura in manette. Qui è stato fatto sedere contro un muro ma ha iniziato a muoversi e quindi poliziotti e dipendenti sanitari si sono gettati sopra di lui per immobilizzarlo.

Un rapporto preliminare dei medici sostiene che l’uomo è morto per asfissia e un procuratore della Virginia ha accusato di omicidio di secondo grado sette vicesceriffi della contea di Henrico e tre operatori ospedalieri. “Mio figlio è stato trattato come un cane, peggio di un cane – ha detto la madre del giovane, Caroline Ouko -. L’ho visto con i miei occhi nel video. È stato trattato in modo disumano”. 

 

Gestione cookie