Blitz quotidiano
powered by aruba

Ue. In ultimi 25 anni emissioni CO2 sono state le più basse

BELGIO, BRUXELLES – Emissioni mai così basse nell’ultimo quarto di secolo per l’Unione europea, che nel 2014 ha immesso in atmosfera 4,29 miliardi di tonnellate di CO2 equivalente, 1,38 miliardi in meno rispetto al 1990 (-24,4%) e 185 milioni in meno sul 2013 (-4,1%).

A dirlo l’Agenzia europea per l’ambiente, secondo cui la contrazione su base annua è stata dovuta principalmente a un inverno molto mite che ha ridotto la domanda di riscaldamento nelle case. L’impegno preso dall’Ue alla conferenza Onu di Parigi sul clima del dicembre scorso è di ridurre le emissioni del 40%, nel 2030, rispetto al livello del 1990.

Tra il 1990 e il 2014 le emissioni di gas serra sono diminuite in quasi tutti i settori: -372 milioni di tonnellate nelle industrie manifatturiere e costruzioni; -346 milioni in produzione di energia e riscaldamento; -140 milioni nella combustione residenziale. Unico neo è il settore dei trasporti, che ha fatto registrare 124 milioni di tonnellate di CO2 in più dal ’90 al 2014 e 7 milioni in più su base annua. Nei 25 anni in esame, aggiunge l’Agenzia, il Prodotto Interno Lordo europeo è aumentato del 47%.