Blitz quotidiano
powered by aruba

Apple reinventa la tastiera: nel 2018 display E-Ink?

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

SAN FRANCISCO – Apple reinventa la tastiera del computer. Sarà una “tabula rasa” fatta di E-Ink, ossia la carta elettronica utilizzata per gli e-book e consentirà di visualizzare tutti gli alfabeti del mondo, con un potenziale illimitato di comandi ed emoji. A darne notizia è il Wall Street Journal che fissa anche una possibile data di lancio: il 2018. Ma non c’è ancora nulla di ufficiale.

Secondo quanto riporta l’autorevole quotidiano, Apple avrebbe avviato una collaborazione con la start up australiana, Sonder Design Pty Ltd, per progettare il nuovo layout o forse avere in licenza le sue tastiere ad inchiostro elettronico. Il Guardian e Reddit riportano addirittura di una volontà di Apple di acquistare Sonder. Mentre altre fonti parlano di un incontro tra l’amministratore delegato di Apple Tim Cook con alcuni rappresentanti di Foxconn e della startup australiana. Tutti e tre si sono rifiutate di commentare la notizia.

Fatto sta che il progetto di una tastiera dinamica è nell’aria. Ma come funzionerà la nuova tecnologia? Resta invariato il modello “qwerty”, lo schema universale per le tastiere alfanumeriche, ma sarà solo una delle modalità della futura tastiera. Anziché tasti fissi, come nelle attuali tastiere, ci saranno mini-display in grado di mostrare simboli diversi. Prima il layout qwerty, poi il tedesco qwertz o il francese azerty. Ecco un video che rende l’idea:


TAG: , ,

PER SAPERNE DI PIU'