Blitz quotidiano
powered by aruba

Gattino gettato vivo tra rifiuti: salvato da operatori Ama

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

ROMA – Gettare un gattino all’interno di un sacco dell’immondizia e poi vivo tra i rifiuti. La sorte del cucciolo di appena qualche giorno di vita era di finire tritato nei camion che raccolgono la spazzatura, ma fortunatamente un operatore dell’Ama si è accorto che qualcosa non andava. L’uomo ha sentito un miagolio e ha aperto la busta, trovando il gattino e salvandolo da una orribile fine insieme al suo collega che era sul posto.

Il Messaggero scrive che i due netturbini stavano lavorando quando hanno sentito un miagolio debole provenire da un cassonetto di piazza Jacini, nel quartiere Fleming a Roma, e lo hanno aperto trovando il gattino:

“E quello che ci hanno trovato dentro li ha lasciati davvero senza parole. Due operatore dell’Ama hanno salvato un cucciolo di gatto di pochi giorni che qualcuno aveva chiuso dentro un sacco dell’immondizia. Il cucciolo è stato subito preso in cura e ora sta meglio. Il video è stato pubblicato su Facebook dall’attore Cristian Di Sante, noto per la sua partecipazione in film come Spaghetti Story e Tulpa di Federico Zampaglione, per denunciare l’orrore che molti animali sono costretti a subire”.

Immagine 1 di 7
  • Gattino buttato vivo tra rifiuti: salvato da operatori Ama
Immagine 1 di 7

 


PER SAPERNE DI PIU'