Blitz quotidiano
powered by aruba

Principe Carlo accompagna all’altare Alexandra…

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

LONDRA – Le feste di addio a Buckingham Palace possono essere motivo di gioia per la famiglia della regina. Il principe qualche giorno fa ha approfittato del pensionamento di Graham Sharp, direttore dei servizi del palazzo, per tenere un discorso che includeva alcune battute molto divertenti sul tetto del palazzo da cui entra acqua e a unirsi alle risate di famiglia c’era anche Lady Penny Brabourne, 63 anni, figlia di un macellaio e intima amica della Royal Family.

E’ così vicina alla famiglia che la regina le ha addirittura prestato Mr Sharpe per la ristrutturazione della casa a Boradlands, villa dell’Hampshire dove la Brabourne vive e che, nel corso degli anni, per la famiglia reale, è stata una casa lontano da casa.

Ciò che lega l’alta e slanciata Penny alla famiglia non è solo il fatto che abbia scelto di accompagnarsi in un rapporto molto discusso al principe Philip, 95enne, ma che entrambe le famiglie in tempi recenti hanno passato dei momenti molto difficili.

Il prossimo ottobre sarà il venticinquesimo anniversario della morte di Leonora, figlia di Penny, morta per un cancro al fegato quando aveva solo 5 anni. Il figlio Nicholas invece da mentore del principe William a Eton, è passato ad essere una vittima di crack ed eroina.

Quando aveva circa 60 anni, Penny venne lasciata dall’ottavo barone di Brabourne, che preferì un’altra donna. Tornò solamente quattro anni dopo ma solo perché la nuova fiamma si era ormai stancata.

In sua assenza Penny gestiva la tenuta da 6.000 acri, tra l’altro facendolo brillantemente. I due sono ancora sposati, ma l’uomo ormai è malato e vive in un cottage della tenuta. Facile immaginare, dunque, le emozioni che Penny deve aver provato mentre pianificava il matrimonio della figlia, Alexandra. Per una volta c’era qualcosa da celebrare in allegria, ma sorgeva un problema.

Lord Brabourne, una figura fragile, ovviamente avrebbe voluto essere coinvolto nel matrimonio della figlia. Ma sarebbe stato in grado di camminare lungo la navata per cedere in sposa Alexandra?

Così il principe Carlo si è assunto il compito di fare da padre della sposa. Un mese prima del matrimonio Carlo ha rivelato che sarebbe stato onorato di avere un così importante ruolo, specie per un vecchio amico. La verità è che Carlo doveva un favore a Brabourne, che in passato a Gordonstoun lo aiutò a superare il noto, rigoroso regime fisico scolastico che tanto odiava.

Ma c’è un’altra connessione, che fa capire come mai i Brabourne siano così legati alla famiglia reale: la principessa Diana era la madrina di Alexandra.

Il matrimonio è stato un successo, Carlo, senza Camilla, ha portato Alexandra all’altare. Questa settimana, Broadlands – dove la regina Elisabetta e Filippo e, 34 anni dopo, Carlo e Diana hanno trascorso parte della luna di miele – si apre al pubblico per la stagione estiva. La maggior parte delle grandi case che il pubblico può visitare hanno una storia memorabile da raccontare, di solito riguarda un lontano passato.


PER SAPERNE DI PIU'