blitztv

YOUTUBE Tampona bus apposta: a bordo sette amici fingono lesioni per prendere soldi assicurazione

CARDIFF – Una delle più grandi truffe tentate contro una compagnia di assicurazione in Gran Bretagna. Sette persone, il 21 maggio 2014 salgono a bordo di un autobus a Cardiff in Galles. Merrick Williams, un amico delle sette persone a bordo, come mostra il video pubblicato su YouTube affitta un’auto e si scontra apposta contro la parte posteriore del bus.

I sette amici, dopo l’incidente, finngono di riportare lesioni varie. Uno di loro si getta sul pavimento del bus subito dopo che l’auto colpisce il bus, un altro, Matthew Saunders, finge di farsi male al collo. Un terzo, Hamada Shuyeb, si comincia a toccare la parte destra della gamba.

Dopo l’incidente sul posto arrivano i paramedici che verbalizzano lesioni per circa 50mila sterline. La cosa però incuriosisce la Aig, l’assicurazione che avrebbe dovuto pagare i premi, che manda degli ispettori ad indagare. Quest’ultimi scoprono così che almeno due dei sette a bordo sono amici su Facebook. Da qui il passo per scoprire la truffa è stato facile e rapito.

Ora, dopo tre anni e mezzo, si è svolto il processo che ha portato alla condanna di Williams, l’uomo alla guida dell’auto. Il 30enne è finito in galera per 12 mesi e gli è stata vietata la guida per i prossimi due anni. Gli altri sette sono stati condannati ai loavori socialmente utili per aver commesso lo stesso reato di Williams.

To Top