Cronaca Europa

Diana Bracco: yacht in fiamme vicino Nizza. Imprenditrice salva, barca affondata

Diana Bracco: yacht in fiamme vicino Nizza. Imprenditrice salva, barca affondata

Diana Bracco: yacht in fiamme vicino Nizza. Imprenditrice salva, barca affondata

MILANO – E’ affondato, a seguito del violento incendio che si è sviluppato a bordo nella rada di Cagnes, vicino a Nizza, lo yacht dell’imprenditrice Diana Bracco. Lo “If Only”, circa 40 metri si è inabissato divorato dalle fiamme sprigionatesi intorno alle 14 di giovedi 17 agosto per cause ancora da accertare e giace ora a 700 metri di profondità. A bordo quando si è sviluppato l’incendio vi erano 11 persone, tra cui la proprietaria Diana Bracco, compresi i quattro membri dell’equipaggio, tutti rimasti illesi. Lo yacht era stato trainato al largo per evitare che l’alta colonna di fumo potesse arrecare danno al traffico aereo.

Diana Bracco, 76 anni, è presidente e amministratore delegato del gruppo farmaceutico Bracco, è stata presidente di Expo Spa ed è membro della giunta di Assolombarda e del consiglio di amministrazione dell’Università Bocconi. Sono intervenuti oltre 60 pompieri, e nella notte è entrato in azione il battello speciale dotato di sbarramenti assorbenti e di dighe galleggianti, che ha il compito di lottare contro l’inquinamento evitando la dispersione in mare di carburante.

“If Only” è uno yacht di 40 metri costruito nei cantieri olandesi della società Feadship. In un primo tempo, quando uscì da cantieri di Kaag nel 1974, si chiamava Walanka. Può essere considerata una barca d’epoca. Può ospitare fino a otto passeggeri e un massimo di 9 membri dell’equipaggio.

To Top