Cronaca Europa

Attentato Barcellona, Bruno Gulotta morto. Altri tre italiani feriti

Attentato Barcellona, Bruno Gulotta forse tra le vittime. Altri tre italiani feriti

Attentato Barcellona, Bruno Gulotta forse tra le vittime. Altri tre italiani feriti

ROMA – La notizia che l’Italia temeva è arrivata: c’è anche un italiano tra le vittime dell’attentato terroristico compiuto a Barcellona il 17 agosto: si chiama Bruno Gulotta, ha 35 anni e viveva a Legnano, in Lombardia. Si trovava in vacanza in Spagna insieme alla moglie e ai due figli di sei anni e sette mesi, che erano sulla Rambla con lui nel momento in cui è stato investito dal furgone. Gulotta è morto sul colpo.

Il giovane papà, esperto di marketing e appassionato di cucina, è una delle tredici vittime dell’attentato rivendicato dall’Isis.

Tra i feriti ci sono poi altri tre italiani, come ha confermato l’ambasciatore a Madrid Stefano Sannino: “All’ambasciata italiana in Spagna risulta finora che tre connazionali sono rimasti feriti nell’attentato a Barcellona”.

Il panico per strada qualche minuto dopo l’attentato:

La polizia spagnola cerca gli attentatori:

La fuga dei turisti:

 

 

 

To Top