Blitz quotidiano
powered by aruba

Bulgaria, 13 milioni in fondo a lago: è il più grande carico di euro falsi

SOFIA – Il più grande carico di euro falsi, un bottino recuperato in gran parte in fondo a un lago. Sono gli elementi della storia che viene dalla Bulgaria dove le autorità hanno sequestrato oltre 13 milioni di euro in banconote false, appunto. Nel darne notizia i media locali hanno precisato che gran parte del denaro falso, in banconote da 500 euro, è stato rinvenuto dai sommozzatori sul fondo di un lago artificiale nel sud della Bulgaria, nascosto a ridosso di una diga. La polizia è riuscita a scoprire il denaro contraffatto dopo le ammissioni fatte da uno dei falsificatori tratto in arresto. Scrive La Stampa:

Secondo il procuratore Sotir Tsatsarov si tratta di una “delle maggior quantità di banconote contraffatte della storia dell’euro”. In sei sono finiti in manette, tra i quali il capo della tipografia dove venivano stampate le banconote. Un precedente simile era avvenuto in Portogallo, quando furono trovati biglietti da 200 euro per un valore totale di 380.000 euro. Proprio per evitare episodi di contraffazione che la Banca Centrale Europea ha smesso di stampare le banconote da 500 euro.


TAG: