Cronaca Europa

Francia, operai minano fabbrica con bombole di gas: “Se chiudete accendiamo”

Francia, operai minano fabbrica con bombole di gas

Francia, operai minano fabbrica con bombole di gas

PARIGI –  “Abbiamo minato la fabbrica con bombole a gas“: il delegato sindacale di un impianto della Creuse, nel centro della Francia, annuncia che gli operai, che rischiano di perdere il lavoro per la chiusura ormai imminente dello stabilimento, che prende subappalti da Psa e Renault, hanno minato il sito con bombole di gas.

L’azienda è sotto procedura di liquidazione, “la nostra fabbrica è in trappola”, così l’ha definita un sindacalista Cgt aggiungendo però che  “siamo sempre aperti alla discussione. La media dell’età dei dipendenti è di 49 anni, cosa faremo con le nostre famiglie?”. L’azienda era stata posta in amministrazione controllata nel dicembre 2016, e fino al 23 maggio ci sarebbe ancora tempo per trovare un acquirente. Mercoledì però si era sparsa la notizia che una trattativa in corso con un possibile comprata era andata fallita. “Per oggi avevamo chiesto un consiglio di fabbrica, che però ci è stato rifiutato”.

To Top