Cronaca Europa

Parigi, torna terrorismo: auto si lancia su un gruppo di militari

Francia, auto piomba su un gruppo di militari alla periferia di Parigi

Francia, auto piomba su un gruppo di militari alla periferia di Parigi

PARIGI – Ancora incubo terrorismo a Parigi: un’auto è piombata su un gruppo di militari francesi alla periferia della città.

Il veicolo ha travolto il gruppo di soldati dell’operazione Sentinelle a Levallois-Perret nel sobborgo di Hauts-de-Seine. Lo rende noto France Info Radio Reports.

Da quanto si apprende, nessun militare rischia la vita ma ci sono sei feriti e tre in gravi in condizioni. Dopo una intensa caccia all’auto pirata, la polizia ha fermato un uomo sull’autostrada. Lo rivela Bfmtv sottolineando che l’arresto è stato “movimentato”: l’uomo sarebbe rimasto ferito dopo uno scontro a fuoco.

“E’ un atto indubbiamente deliberato”, ha detto il sindaco di Levallois-Perret, Patrick Balkany. Intervistato da BFM-TV, Balkany ha precisato che erano le otto del mattino quando una Bmw, che sostava in attesa, ha accelerato “molto velocemente”, travolgendo il gruppo di 6 militari del 35mo reggimento di fanteria (clicca qui per il video YouTube). Tre di loro sono stati ricoverati in condizioni gravi all’ospedale militare di Percy-Clamart.

“Sappiamo che è un atto non accidentale”, ha confermato poi anche il ministro dell’Interno, Gérrard Collomb, all’uscita dell’ospedale di Percy, dove ha visitato 3 dei 6 militari feriti. “È la sesta volta che i militari del dispositivi Sentinelle sono presi come obiettivo” ha ricordato sottolineando che “la minaccia resta importante” e le forze di sicurezza “sono sempre prese come obiettivo”. Il ministro ha quindi detto che le misure di sicurezza previste dal governo sono “necessarie”.

To Top