Blitz quotidiano
powered by aruba

Sexting da ridere…tutti gli sms alle persone sbagliate

ROMA – Inviare un messaggino piccante è una pratica sempre più diffusa e può ravvivare il rapporto, a meno che non si commetta l’errore di mandarne uno imbarazzante che scoraggia o indigna chi lo riceve.

Il Daily Mail pubblica una serie di messaggi esilaranti che mostrano quanto sia facile inviare una foto o un sms a “luci rosse” a una persona amata che non è interessata a ricambiare ma non solo, a volte capita di mandare un sms alla persona sbagliata.

Quando il primo ***ting fallisce farà venire di correre a nascondersi e difficilmente si avrà voglia di inviare nuovamente un selfie di tipo erotico.

Un uomo si è fatto un selfie a torso e senza alcun commento l’ha spedito al numero di un cellulare e ha ricevuto come risposta la foto di un altro uomo che rivela un capezzolo con scritto:”sbagliato numero”.
L’uomo ha immediatamente capito l’errore e ha replicato:”Sì, colpa mia”.

Un’altra persona ha ricevuto un messaggio con la richiesta:”Dimmi qualcosa che mi farà bagnare”. La risposta? “Vai fuori. Piove”.  Ma l’altra ha insistito:”Prova di nuovo” ed è arrivato un “Non usare un ombrello”. Non era esattamente la conversazione erotica che il primo si era immaginato…

Altri hanno inviato lo stesso testo ai loro partner e la risposta è stata diversa:”Non indosso i pantaloni. Ha funzionato?”.Invitati a provare di nuovo hanno replicato con:”Non sto indossando i pantaloni ma ho i calzini”.

Una donna ha inviato un selfie seducente, ritratta accovacciata sul letto con la frase:”So che lo desideri”.Ben presto si è resa conto di aver inviato il messaggio al numero sbagliato e ha scritto:”Mi dispiace, è colpa mia”. Lo sconosciuto ha risposto:”Sul serio?”.

Un’altra persona ha commesso un errore simile e ha inviato un selfie esplicito ma in risposta ha ricevuto:”Uhmmm chi è questo?”. Chi aveva inviato il messaggio si è in qualche modo riscattato scrivendo:”Oh scusa, ho sbagliato numero. In ogni caso puoi tenere l’immagine, questo c**o è solo per te, tesorino”.

Sembra ci sia una lista infinita di persone che inviano messaggi più che piccanti a numeri sconosciuti. Una persona ha scritto:”Sono una donna russa pelosa. Mi rado per te?” ma subito dopo ha inviato un altro sms:”Mi dispiace, ho sbagliato numero”. Lo sconosciuto, fortunatamente, non risposto.

Un altro si invece esibito con un:”Hey baby, vuoi venire stasera?” e il partner di rimando ha chiesto cosa avesse in mente.  Sfoggiando un po’ di sfacciataggine ha risposto:”Indizio: si tratta di cuscini e coperte” aggiungendo l’emoticon con l’occhiolino per siglare l’accordo. Purtroppo per lui, la persona ha totalmente frainteso ed eccitata ha scritto:”Oh mio Dio! Costruiremo un fortino???!!!”.

Un’altra persona ha provato ad andarci piano affermando che aveva apprezzato il loro primo incontro. Ma l’altro ha rovinato tutto rispondendo con un:”Non vedo l’ora di vedere i bei grossi cape**oli del tuo se**”. Quando ha realizzato la figuraccia ha scritto “no” e “mi dispiace tanto, volevo dire fossette, il telefono ha cambiato le parole”. Pensando che come spiegazione non fosse sufficiente ha inviato due volte il messaggio concludendo con un:”Ora vado a buttarmi da un ponte”.

Sempre non rendendosi conto del numero sbagliato, una persona ha chiesto di vedere la va**na e come risposta ha ricevuto la foto di un panino al prosciutto. C’è chi ha chiesto un commento erotico e hanno risposto:”Ohhh baguette” invece di “Babyyyyyy”.

Un fidanzato ha mandato un sms alla sua metà dicendo:”Inviami una foto del tuo giovane peon”. Ha poi riprovato con:”Mandami una foto del tuo pens (penna)”. Qualche sms dopo si è scoperto che voleva intendere p**e. Una povera persona, frustrata se**ualmente, nel cuore della notte cercava qualcuno per uno scambio di messaggi . Ha chiesto se l’altra fosse a letto, se fosse e scritto:”fammi vedere”. Ha ricevuto come risposta una foto in cui l’unica cosa che si vedeva era il totale buio.

Nella rassegna degli esilaranti sms non manca chi ha chiesto una “foto sporca” ma certo non si aspettava di ricevere quella che ritraeva un piatto sporco.

E che dire di chi, per divertirsi, ha iniziato a inviare messaggi piccanti chiedendo una foto? Quando ha chiesto alla persona un selfie da n**o l’ha ricevuta ma dalla vita in su. Non si è arreso e ha insistito chiedendo “sotto la cinta!” ne è arrivata una di un uomo con un nastro sul viso.

Ancora una figuraccia via sms:”Che faresti se ti portassi a letto?”. Risposta glaciale:”Mi piacerebbe dormire”. Non proprio a suo agio con l’invio di selfie da e nel timore che li mostrassero agli amici, una persona ha invece inviato la “Nascita di Venere” del Botticelli.

Un altro ha tentato di flirtare chiedendo a una ragazza cosa stesse facendo a letto ma sembrava più che altro interessata ai cereali…

Infine, è andata incredibilmente male a una ragazza che ha chiesto la foto di un uomo mentre ammiccava: ne ha ricevuta una in cui appare sorridente Tinki Winky del Teletubbies. La risposta? “Fot**ti”.


TAG: ,