Cronaca Italia

Alessandria, Umberto Eco: no al liceo intitolato a lui

Alessandria, Umberto Eco: no al liceo intitolato a lui

Alessandria, Umberto Eco: no al liceo intitolato a lui (Foto Ansa)

ALESSANDRIA – Niente liceo intitolato ad Umberto Eco ad Alessandria. La nuova giunta comunale di centrodestra ha bocciato la proposta di re-intitolare allo scrittore morto lo scorso anno l’istituto che aveva frequentato, oggi intitolato al matematico Plana.

Una “scelta incomprensibile” per il preside del liceo, Roberto Grenna, che solleva numerose polemiche. Si dice amareggiata per il rifiuto la senatrice Manuela Repetti, del Gruppo Misto, mentre parla di una decisione che “offende e rattrista” il senatore Pd Andrea Marcucci, presidente della commissione cultura a Palazzo Madama.

La vicenda, che tanti commenti sta suscitando in queste ore, è stata anticipata sulle pagine locali del quotidiano La Stampa. “Spero tanto che in questa decisione non abbiano influito meschine motivazioni di carattere politico e mi auguro che la città di Alessandria rimedi al più presto”, afferma la Repetti, eletta nel collegio di Alessandria.

“Eco è stato un grande uomo di cultura, la sua città natale dovrebbe essergli grata, a prescindere dalla collocazione politica di chi oggi la amministra”, aggiunge Marcucci.

In realtà, la delibera con cui l’amministrazione comunale ha detto no all’intitolazione, votata all’unanimità dalla giunta lo scorso 25 agosto, sottolinea la necessità di “preservare la memoria storia dell’attuale intitolazione dell’istituto”. Al tempo stesso, però, il documento delibera “di considerare la volontà di intitolazione di una nuova istituzione pubblica scolastica o museale”.

To Top