Cronaca Italia

Alghero, pochi candidati al concorso comunale: prorogata la scadenza

Alghero, pochi candidati al concorso comunale: prorogata la scadenza

Alghero, pochi candidati al concorso comunale: prorogata la scadenza

ALGHERO – Ci sono concorsi pubblici a cui si presentano migliaia di candidati e poi c’è il bando del Comune di Alghero, che è stato prorogato proprio perché i candidati erano troppo pochi. A spiegare il motivo per cui il concorso bandito dal Comune è stato prorogato al 30 giugno, quando la scadenza era fissata al 29 maggio, è il segretario generale del Comune Luca Canessa. L’amministrazione di Alghero è alla ricerca di 10 agenti di polizia locale e altre figure tecniche da impiegare in ufficio, con contratti sia a tempo determinato che indeterminato, ma mancano le candidature.

Gian Mario Sias sul quotidiano La Nuova Sardegna scrive che il bando era fissato il scadenza il 29 maggio, poi rinviato al 12 giugno per mancanza di candidati e infine è arrivata la nuova proroga, che ha fatto insorgere l’opposizione al Comune:

“Concorsi prorogati per insufficienza di candidati. Il segretario generale del Comune di Alghero, Luca Canessa, ha disposto la riapertura dei termini per i concorsi banditi dal Comune. Motivo? Poche domande. La scadenza dei termini per presentare la candidatura è stata spostata al 30 giugno (rispetto alle precedenti scadenze che andavano dal 29 maggio al 12 giugno) Decisione e motivazioni che hanno fatto insorgere le opposizioni.

Le proroghe riguardano la selezione per un avvocato funzionario amministrativo, a tempo pieno e indeterminato, da assegnare al servizio “Avvocatura civica”, .il reclutamento di dieci agenti di polizia locale a tempo determinato e part time, il concorso per arruolare tre istruttori amministrativi contabili a tempo pieno e indeterminato, e quelli per due istruttori direttivi amministrativi, due istruttori tecnici e un istruttore informatico”.

To Top