Cronaca Italia

Biella, sindaco Marco Cavicchioli pubblica le foto delle auto in sosta vietata: Lega Nord protesta

Biella, sindaco Marco Cavicchioli pubblica le foto delle auto in sosta vietata: Lega Nord protesta
Biella, sindaco Marco Cavicchioli pubblica le foto delle auto in sosta vietata: Lega Nord protesta

Biella, sindaco Marco Cavicchioli pubblica le foto delle auto in sosta vietata: Lega Nord protesta

BIELLA – Se parcheggi l’auto in divieto di sosta a Biella è il sindaco stesso a fotografarti e farti multare. Questa l’iniziativa di Marco Cavicchioli, sindaco eletto col Pd, che ha colto in flagrante oltre 40 cittadini e sollevato le proteste da parte della Lega Nord. Secondo i leghisti infatti le multe non sono regolari e sono pronti a dare battaglia dopo la richiesta di aiuto da parte di uno dei cittadini multati.

Il sindaco si è eretto a sceriffo nella città di Biella e così armato di smartphone va a caccia di auto in sosta vietata e documenta tutto, segnalando poi ai vigili gli illeciti. Uno degli oltre 40 cittadini multato però ha deciso di chiedere aiuto agli esponenti politici della Lega Nord, che accusano il primo cittadino di irregolarità e sostengono che in assenza di un controllo da parte dei vigili urbani sul posto le multe non siano valide e applicabili. Giacomo Moscarola, consigliere della Lega Nord, ha così raccolto un fascicolo e assicurato che lo porterà in Prefettura:

“Il sindaco ha commesso un illecito contro il codice della strada e il codice penale”.

To Top