Cronaca Italia

Bologna, ubriaco al volante uccide Maria Laura Di Benedetto sulla tangenziale

 Maria Laura Di Benedetto

Maria Laura Di Benedetto

BOLOGNA – Ubriaco alla guida travolge e uccide una ragazza di 29 anni, Maria Laura Di Benedetto, che viaggiava su uno scooter. L’incidente è avvenuto intorno alle 23 di sabato 15 aprile, sulla tangenziale di Bologna. La ragazza stava viaggiando in direzione Nord, verso Casalecchio, quando è stata urtata dalla Ford Sierra guidata dal 23enne. La giovane è morta sul colpo. A poca distanza la seguivano, in macchina, i suoi genitori.

Il conducente alla guida della Ford, 23 anni, è scappato a piedi dalla tangenziale, lasciando a bordo della macchina l’amico di 21 anni, rimasto lievemente ferito che viaggiava con lui.

Il 23enne ha poi chiamato il 112 dicendo che gli era stata rubata e che aveva tentato di inseguire il ladro senza riuscirvi. Parole però smentite immediatamente dall’amico che viaggiava con lui. Portato sul luogo dello schianto, il 23enne ha infine ammesso le sue colpe. Il ragazzo aveva un tasso di alcol nel sangue 5 volte superiore al limite consentito.

To Top