Cronaca Italia

Capoterra, bimbi non vaccinati rifiutati da scuola. Genitori: “Non ci obbligherete”

Capoterra, bimbi non vaccinati rifiutati da scuola. Genitori: "Non ci obbligherete"

Capoterra, bimbi non vaccinati rifiutati da scuola. Genitori: “Non ci obbligherete”

CAGLIARI – I bambini non erano vaccinati e così la scuola dell’infanzia di Capoterra, in Sardegna, ha rifiutato le iscrizioni.I genitori di sei bambini hanno presentanto una documentazione che autocertificava la richiesta di prenotazione dei vaccini all Asl, ma sottolineando che li avrebbero sottoposti al vaccino solo dopo aver avuto tutte le informazioni necessarie.

Un modo, insomma, per dire che non si sentivano obbligati a vaccinare i figli. Di fatto, una dichiarazione per farli ammettere in classe, ma non la garanzia che avrebbero adempito alla normativa vigente.

Per questo motivo la dirigente scolastica del Primo circolo didattico di Capoterra è stata irremovibile: ha invitato i genitori a compilare il modulo standard. Ma mamme e papà si sono rifiutati: alcuni hanno minacciato di rivolgersi al tribunale.

La dirigente ha subito informato l’Ufficio scolastico regionale e il sindaco di Capoterra Francesco Dessi. “Dalle informazioni che mi sono state date – conferma all’ANSA il direttore scolastico regionale Francesco Feliziani – si è presentato a scuola un gruppo di genitori che pretendeva l’accettazione della loro autocertificazione modificata.

To Top