Cronaca Italia

Catania, vigile lo blocca in scooter: giovane torna con il branco e lo assale

Catania, vigile lo blocca in scooter: giovane torna con il branco e lo assale

Catania, vigile lo blocca in scooter: giovane torna con il branco e lo assale

CATANIA – Il vigile lo ha fermato e gli ha vietato l’accesso in una strada momentaneamente chiusa al traffico. E quello è tornato poco dopo, con il branco di amici, per “dargli una lezione”. E’ accaduto sabato sera sul lungomare Ognina di Catania, dove un ispettore della polizia municipale è finito all’ospedale, vittima di una brutale spedizione punitiva.

Il gruppo lo ha assalito in via Del Rotolo: lo hanno picchiato, colpendolo alla testa anche con un casco. Il vigile è ora ricoverato nel reparto Rianimazione dell’ospedale Cannizzaro per un trauma cranico. La prognosi è riservata.

Sul caso indaga la squadra mobile della Questura su delega della Procura che ha aperto un’inchiesta.

“Il nostro ispettore, del reparto Viabilità, impiegato alla chiusura a monte di via del Rotolo – ricostruisce il sindaco Enzo Bianco sulla sua pagina di Facebook – per non aver fatto passare un motorino ha subito una spedizione punitiva di un gruppo di ragazzi che lo hanno colpito in testa con un casco. È finito a terra e ha perso molto sangue. Insieme alla polizia stiamo indagando per risalire agli aggressori”.

To Top