Cronaca Italia

Centurioni Colosseo aggrediscono dj olandese: “Le foto le devi pagà”. Video su Fb

Centurioni Colosseo aggrediscono dj olandese: "Le foto le devi pagà". Video su Fb

ROMA – Centurioni Colosseo aggrediscono dj olandese: “Le foto le devi pagà”. Video su Fb. I finti centurioni del Colosseo fanno danni veri, a dispetto delle leggi se non della buona creanza. E sporcano l’immagine di Roma se, come ha fatto il dj olandese che ha postato un video su Facebook (dove ha 300mila fan), la loro aggressività e violenza verbale fanno il giro del mondo (guarda qui).

Psyko Punkz, famoso animatore delle serate disco europee, stava facendo qualche foto davanti all’Anfiteatro Flavio, come fa qualsiasi turista in visita alla Città Eterna. Peccato non sapesse del racket dei taglieggiatori in gonnella, corazza e scudo di plastica. Che lo hanno circondato e aggredito intimandogli di pagare un contributo assolutamente non dovuto.

“Devi pagare”, “Per riprenderci devi darci dei soldi”. “Cost money, deficiente, levati dal ca… ” gli dicono. Lui non ci pensa proprio, “Dai ragazzi”, ci prova prima di allontanarsi. Le riprese però se l’è tenute, il video postato su Facebook è un piccolo film su degrado e prepotenza a cielo aperto, in uno dei luoghi forse più presidiati al mondo. Lì, nonostante ordinanze e delibere, comandano ancora loro. Dobbiamo rassegnarci a chinare la testa di fronte a ricatto e sopraffazione con la scusa di tollerare il folklore più becero?

Eppure la sindaca di Roma Virginia Raggi aveva firmato a dicembre scorso l’ordinanza che dispone “il divieto di qualsiasi attività che preveda la disponibilità ad essere ritratto come soggetto in abbigliamento storico (ad esempio come centurioni) in fotografie o filmati, dietro corrispettivo in denaro. L’atto – comunicava il Campidoglio – si impone ai fini della tutela della sicurezza urbana e del decoro del patrimonio artistico, storico e monumentale in tutto il territorio del centro storico ricadente nel perimetro del sito riconosciuto e tutelato dall’Unesco”.  Ah ecco…

To Top