Cronaca Italia

Gessica Notaro in aula con l’ex fidanzato che l’ha sfregiata: mostra ferite, poi ha un malore

Gessica Notaro in aula con l'ex fidanzato che l'ha sfregiata: mostra ferite, poi ha un malore

Gessica Notaro in aula con l’ex fidanzato che l’ha sfregiata: mostra ferite, poi ha un malore

RIMINI – Gessica Notaro è arrivata in aula la mattina del 27 aprile a Rimini e ha mostrato con coraggio, davanti all’ex fidanzato che l’ha sfregiata, i segni e le cicatrici lasciate dall’acido. Poi, dopo aver parlato, è stata colta da un malore. Inizia così il processo per stalking a Edison Tavares, 29 anni e originario di Capo Verde, che lo scorso 10 gennaio ha lanciato dell’acido contro la ex miss Gessica, “colpevole” di averlo lasciato.

Il giudice ha vietato foto e riprese ma ha stabilito udienza a porte aperte. Non potevano non vedersi, vista la vicinanza dei banchi dell’aula del tribunale monocratico di Rimini, e magari guardarsi anche solo per un attimo, i due ex fidanzati, Gessica Notaro e Edison ‘Eddy’ Tavares, 29 anni di Capo Verde, imputato di stalking nei confronti dell’ex e di altre due persone.

All’inizio del processo questa mattina, la ragazza sfregiata con l’acido il 10 gennaio scorso, si è tolta le bende mostrando le ferite. Dopo poco pero si è sentita male è stata accompagnata fuori e poi a casa. Eddy è rimasto freddo, impassibile, sguardo basso e spalle curve anche quando il giudice si è ritirato per decidere sulle richieste delle parti e ammissione dei testi.

San raffaele
To Top