Cronaca Italia

I furbetti della 104, i maestri (impuniti) che inventano disabili a carico per trasferirsi al sud

I furbetti della 104, i maestri (impuniti) che inventano disabili a carico per trasferirsi al sud

I furbetti della 104, i maestri (impuniti) che inventano disabili a carico per trasferirsi al sud

ROMA – I furbetti della 104, i maestri (impuniti) che inventano disabili a carico per trasferirsi al sud. La legge 104, dal 1992, accorda giustamente agli insegnanti con un genitore, un figlio o un coniuge disabile, il diritto di precedenza nei trasferimenti: al sud – cioè i prof che vogliono tornare al sud – se ne abusa visto che, confrontando i due casi estremi, i maestri trasferiti in Friuli con la 104 sono lo 0,0%, mentre di quelli trasferiti in Calabria 8 su 10 hanno appunto utilizzato la “scusa” del parente disabile.

Una sproporzione incredibile che autorizza la brutta locuzione “furbetti della 104”, un inganno che penalizza e mortifica i maestri che avrebbero più punti in graduatoria per essere trasferiti. Qualche dato era già affiorato dopo numerose denunce e riscontri. Messi in fila da Gian Antonio Stella sul Corriere della Sera questi dati fanno impressione.

Su 2.902 trasferimenti interprovinciali per l’anno 2017/2018 nella scuola primaria, solo 7 son dovuti alla precedenza data dalla «104» in tutto il Nord Ovest, 5 in tutto il Nord Est, 48 nel Centro e 564 nel Centro-Sud. Le quote regionali confermano: 0,0% di spostati grazie alla 104 in Friuli, 0,7% in Veneto, 0,9% in Piemonte e nelle Marche, 1,0% in Toscana, 1,2% in Lombardia, 1,5% in Emilia-Romagna… Sul versante opposto: 35,0% in Molise, 37,2% in Puglia, 66,6% in Campania, 72,9% in Sicilia e infine quel sonante 79,5% in Calabria. (Gian Antonio Stella, Corriere della Sera)

Non è tutto. Anche di fronte alla palese constatazione che qualcuno appunto ha fatto il furbetto, non succede nulla: anche quando il disabile non esiste non c’è norma o procedura che possa almeno riconsegnare il maestro che inventa disabili a carico al posto da dove proveniva. Anche il magistrato ha le mani legate. I furbetti della 104 sono anche impuniti.

San raffaele

To Top