Cronaca Italia

Laives (Bolzano), cadavere in auto al cimitero. Ma è finto

Laives (Bolzano), cadavere in auto al cimitero. Ma è finto

Laives (Bolzano), cadavere in auto al cimitero. Ma è finto (Foto da Facebook)

LAIVES (BOLZANO) – Lasciano nell’auto un cadavere. Finto, ma che sembra verissimo. Ancora non si conoscono gli autori dello stupido scherzo che ha messo in subbuglio gli abitanti di Laives, cittadina della provincia autonoma di Bolzano.

Il manichino del morto, estremamente realistico, è stato avvistato in un’auto con targa tedesca lasciata nel parcheggio del cimitero cittadino, racconta il quotidiano L’Alto Adige. 

Il manichino in questione è molto realistico e vestito di tutto punto tanto che in molti – tanti gli anziani – si sono presi un terribile spavento passando accanto alla macchina con il finto cadavere mentre si recavano al camposanto. C’è stato anche chi, in buona fede, ha chiamato le forze dell’ordine per segnalare l’inquietante presenza, convinto che si trattasse di una persona morta o quanto meno svenuta. L’allarme è stato affidato anche a quello che è il moderno tamtam più veloce ed efficace, Facebook, sul profilo della “associazione sicurezza & legalità – alto adige” che ha condiviso il post di un utente (che a sua volta ha raccolto l’appello di Sos Laives) in cui, l’utente stesso spiega d’aver già attivato con delle mail per sapere se qualcuno conosce il proprietario della macchina con il manichino e lo può contattare per dirgli fare qualcosa così da evitare spaventi inutili alle persone che si trovano a passare di lì.

 

To Top