Cronaca Italia

Luca Spiga cade dalla vespa e muore, tornava a casa da lavoro

Luca Spiga

Luca Spiga

SANT’ANNA ARRESI – Perde il controllo della sua Vespa, batte la testa sull’asfalto e muore. Luca Spiga, 22 anni, è morto nella notte tra martedì e mercoledì 13 settembre. Il ragazzo, pizzaiolo, viveva con i genitori nella frazione di Sa Carrubedda, tra Sant’Anna Arresi e Masainas e stava rincasando dopo che il locale dove lavorava aveva chiuso, intorno alle 4 del mattino. Sembra che la vittima non indossasse il casco al momento dell’incidente.

Sul luogo sono arrivati i carabinieri di Carbonia e delle Stazioni di San Giovanni Suergiu e Giba ed un’ambulanza del 118, ma ormai per il 22enne non c’era più nulla da fare.

 

To Top