Cronaca Italia

Norcia, 4 metri di neve: soccorsi coniugi inglesi rimasti isolati

Norcia, 4 metri di neve: soccorsi coniugi inglesi rimasti isolati

Norcia, 4 metri di neve: soccorsi coniugi inglesi rimasti isolati (Foto Ansa)

NORCIA (PERUGIA) – Due anziani coniugi inglesi, rimasti completamente isolati a causa della neve all’interno della loro abitazione nella frazione di Pescia, a Norcia (Perugia), sono stati soccorsi e portati in salvo mercoledì notte dai carabinieri, aiutati anche da due volontari del Corpo nazionale del Soccorso alpino e speleologico dell’Umbria.

La richiesta di aiuto era scattata nel tardo pomeriggio di mercoledì, dopo che Pescia era rimasta anche senza corrente elettrica. I carabinieri hanno utilizzato due mezzi speciali in dotazione all’Arma: un gatto delle nevi e una motoslitta. Dopo oltre quattro ore trascorse lottando contro la bufera in atto e le colonne di neve fresca (che in alcuni punti, a causa di piccole valanghe, ha raggiunto anche quattro metri di altezza) i soccorritori sono riusciti ad arrivare al centro della piccola frazione, portando in salvo i due anziani coniugi che sono stati trovati bloccati in casa, impauriti ma in buone condizioni generali.

I due, poi, sono stati trasportati nei container collettivi installati a Norcia, dove hanno potuto trascorre la notte al caldo e al sicuro. In alcuni punti, hanno riferito i militari, i soccorritori hanno dovuto scavare a mano per poter consentire il passaggio dei veicoli. In altri tratti, invece, a causa delle pessime condizioni del manto stradale dovute alle scosse di terremoto dei mesi scorsi, la neve nascondeva profonde buche, nelle quali veicoli e militari più volte sono rimasti impantanati.

To Top