Blitz quotidiano
powered by aruba

Maturità 2016, Venditti canta su Facebook “Notte prima degli esami”

ROMA – “Non so cosa viene fuori: io canto, per voi, con tutto il cuore”. Antonello Venditti canta la sua celebre Notte prima degli esami in diretta sulla sua pagina Facebook, dedicandola ai maturandi che mercoledì mattina hanno affrontato la prima prova della maturità.

E non solo: la dedica è anche per la nipote Alice “che domani farà gli esami insieme a voi”. “Annamo, spaccamo – conclude – questa è un’occasione per ricordarci che siamo un sacco di generazioni tutte insieme, la musica è un gran conforto e la poesia ci unisce tutti. E mi sono pure commosso come un cretino”.

Ed ecco le tracce:

Umberto Eco sulle funzioni della letteratura. E’ una delle tracce proposte ai maturandi 2016 per il primo scritto di Italiano. Per l’analisi del testo ai ragazzi è stato proposto di Eco un brano tratto dall’opera Sulla letteratura, una raccolta di saggi pubblicata nel 2002. I saggi, composti per occasioni diverse (conferenze, incontri, prefazioni di libri, ricorrenze), sono accomunati dal fatto che trattano di svariati argomenti di letteratura.

Il suffragio universale e il primo voto delle donne nel 1946 è la traccia proposta ai maturandi 2016 per il tema storico. Una riflessione sui confini a partire da un testo allegato è la traccia proposta ai maturandi per il tema di attualità.

Una traccia relativa al Pil per il saggio in ambito economico.

L’avventura dell’uomo nello spazio: è una delle tracce proposte ai maturandi per la prima prova dell’esame di maturità nella tipologia saggio breve in ambito tecnico-scientifico.

Il rapporto padre-figlio nelle arti e letteratura del ‘900 è la traccia che dovranno sviluppare gli studenti che sceglieranno il saggio in ambito artistico.

Anche il valore del paesaggio tra le tracce proposte agli studenti che stanno affrontando la prima prova dell’esame di maturità. E’ l’argomento scelto per il saggio storico-politico.