Blitz quotidiano
powered by aruba

Napoli: extracomunitario sfila pistola a vigilante e punta la folla

ROMA – Napoli: extracomunitario sfila pistola a vigilante e punta la folla. Minuti di paura, accenni di panico questa mattina al Centro direzionale di Napoli dove un cittadino extracomunitario ha spaventato la folla esibendo una pistola e puntandola indiscriminatamente contro tutti. L’uomo era riuscito a impossessarsi della pistola di un addetto alla sicurezza, una guardia giurata che è stata aggredita e malmenata.

Quindi l’uomo ha rivolto l’arma contro il malcapitato vigilante e contro tutti coloro che gli si paravano di fronte. A questo punto è scattato un fuggi-fuggi generale, con le persone in preda al panico che si nascondevano nei bar, nei negozi, preoccupati di essere coinvolti in un attentato quale quelli che negli ultimi mesi stanno insanguinando l’Europa.

E’ partita anche una caccia all’uomo che nel giro di poco tempo ha assicurato alla giustizia un soggetto apparso in evidenti condizioni di squilibrio mentale. E’ stato bloccato dagli agenti di polizia vicino alla chiesa del centro direzionale. Quindi sono arrivati i soccorsi per prestare le prime cure al vigilante ferito e a molte persone colpite da malore per la brutta avventura capitata loro.

L’uomo, al momento, si trova negli uffici del commissariato di polizia del centro direzionale: non ha documenti e non ha spiegato agli investigatori il motivo del suo gesto. Nel frattempo è stato accertato che l’uomo per impossessarsi della pistola ha dato uno spintone alla guardia giurata facendola cadere a terra. Al momento gli investigatori sono al lavoro per ricostruire l’esatta dinamica. Vengono controllate le immagini delle telecamere di sorveglianza per stabilire tutte le fasi di una mattina di terrore. Secondo quanto si apprende almeno sei poliziotti e due carabinieri sono rimasti contusi. (Il Mattino)