Blitz quotidiano
powered by aruba

Phishing e virus sulla mail: non aprite questo allegato

ROMA – Phishing e virus sulla mail: non aprite questo allegato. L’ultimo virus che viaggia via mail è forse uno dei più pericolosi. Basta infatti aprire l’allegato e il vostro computer viene immediatamente contagiato. Si tratta di una mail che come oggetto ha una data e un orario e risulta mandata da un fantomatico studio legale Fulvi. In realtà come allegato c’è un file zippato che se aperto porta il virus. Pco importa se come mail avete Gmail o altro, il messaggio col virus viaggia indistintamente, per cui fate molta attenzione.

Un’altra mail che viaggia parecchio in questo periodo è quella inviata da un finto account di Banca Intesa che chiede di effettuare un aggiornamento entro 48 ore altrimenti verrà bloccata la vostra carta. Si tratta ovviamente di una truffa, quello che in gergo viene chiamato phishing. La mail infatti oltre ad essere palesemente falsa, viene inviata anche a chi non ha un conto con Banca Intesa, ed ha come unico obiettivo quello di rubare i dati bancari attraverso un link e la compilazione di un modulo con tanto di numero di conto e password. Ecco il testo integrale della mail truffa:

Gentile cliente di Banca Intesa, per permetterti di effettuare i tuoi pagamenti in assoluta sicurezza, dei eseguire un aggiornamento obbligatorio che ti mette al riparo da qualsiasi tipo di attacchi informatici. L’aggiornamento consiste nella conferma dei tuoi dati personali inseriti al momento dell’iscrizione al sito di Intesa. Se l’aggiornamento non viene eseguito entro 48 ore dalla ricezione di questa email, sospenderemo la tua carta di credito e il tuo conto corrente online Intesa per tutelare la tua sicurezza. Per eseguire l’aggiornamento senza recarti nella tua banca si prega di cliccare su questo link e di eseguire questa procedure online.


TAG: ,