Cronaca Italia

Roma, ferma auto in mezzo alla strada: donna partorisce sul marciapiede con aiuto del carabiniere

Roma, ferma auto in mezzo alla strada: donna partorisce sul marciapiede con aiuto del carabiniere

Roma, ferma auto in mezzo alla strada: donna partorisce sul marciapiede con aiuto del carabiniere

ROMA – Una vettura si ferma all’improvviso nel mezzo della strada e un carabiniere si avvicina per vedere cosa accade. Nell’auto trova una donna che stava per partorire. Il carabiniere non si è perso d’animo: ha chiamato il 118 e seguendo i loro consigli in attesa dell’ambulanza ha fatto nascere la bimba sul marciapiede di via Laurentina, a Roma, la mattina del 4 giugno. All’arrivo dei soccorritori la piccola era già nata e insieme alla mamma è stata portata in ospedale e sta bene.

Protagonisti di questa vicenda sono una donna incinta di 41 anni e di origine romena, un carabiniere libero dal servizio e un suo amico, che hanno visto l’auto fermarsi nel centro della carreggiata di via Laurentina. I due si sono avvicinati e hanno scoperto la donna alla guida e al nono mese di gravidanza che stava per partorire. Scrive il sito Roma Today:

“In particolare i fatti hanno preso corpo la mattina del 4 giugno mentre l’automobile con a bordo la partoriente si trovava sulla via Laurentina, direzione Eur. All’altezza di via dei Lancieri la vettura, che precedeva quella con a bordo il carabiniere, ha arrestato la sua corsa al centro della via Laurentina. Immediatamente il militare è sceso per accertarsi di cosa stessa accadendo e si è trovato davanti la donna in procinto di partorire.

Allertata l’ambulanza del 118, la donna e la sua piccola sono state fatte sdraiare sul marciapiede, poi, sempre in contatto con il personale medico arrivato poco dopo, il militare ha fatto nascere la bambina, clampando il cordone ombelicale con un elastico per capelli. Affidate ai medici dell’ambulanza, mamma e figlia sono quindi state trasportate all’ospedale Sant’Eugenio senza nessuna conseguenza per entrambe”.

To Top