Blitz quotidiano
powered by aruba

Seregno, Carmela Aparo muore in ospedale: fermato ex compagno

MONZA – Carmela Aparo è arrivata all’ospedale San Gerardo di Monza in condizioni critiche la sera del 29 agosto ed è morta poco dopo il ricovero. Inutile il tentativo dei medici di salvare la donna di 64 anni, ferita a morte in un parcheggio a Seregno, nella provincia di Monza e Brianza. I carabinieri nella notte tra 29 e 30 agosto hanno fermato a Cinisello Balsamo Attilio Berlingeri, l’ex compagno di Carmela Aparo, originario di Rosarno e pluripregiudicato.

Secondo una prima ricostruzione, scrive l’Ansa, la donna si trovava nel parcheggio di via Gramsci a Seregno, quando è stata raggiunti da due colpi di arma da fuoco al torace. Subito è stata soccorsa da alcuni passanti e trasportata all’ospedale San Gerardo di Monza, dove è deceduta poco dopo il ricovero.

Le indagini da parte dei carabinieri hanno poi portato al fermo dell’ex compagno della donna, trovato a Cinisello Balsamo in provincia di Milano. Si tratta di Attilio Berlingeri, 56 anni e originario di Rosarno. L’uomo, un pluripregiudicato come riportato dall’Ansa, è stato identificato grazie alla segnalazione di alcuni residenti della zona, che hanno visto fuggire a gran velocità una Matiz grigia dal parcheggio dell’aggressione, i carabinieri hanno predisposto posti di blocco nelle province di Milano, Monza e Varese.

L’auto con a bordo Berlingeri è stata poi circondata dai carabinieri e l’uomo è sceso dal mezzo senza opporre resistenza. All’interno del veicolo i carabinieri hanno sequestrato una pistola revolver e un’accetta.