Cronaca Italia

Strisce blu auto sempre più care: Milano batte Roma per le tariffe della sosta

Strisce blu auto sempre più care: Milano batte Roma per le tariffe della sosta

Strisce blu auto sempre più care: Milano batte Roma per le tariffe della sosta

ROMA – Parcheggiare l’auto nelle strisce blu nelle città italiane sta diventando sempre più costoso. Forse anche per questo i servizi di car sharing hanno un successo crescente, come nelle altre grandi metropoli del mondo, da Londra a New York. E in Italia Milano batte Roma, grazie anche agli aumenti delle tariffe delle strisce blu (quelle per i non residenti) nel centro storico che sono scattati la scorsa settimana.

Lo riferisce la rivista Fleet Magazine, che ha realizzato una dettagliata inchiesta per fornire ai gestori delle flotte aziendali e ai driver delle auto dei manager che devono affrontare il problema della sosta a Milano o Roma precise indicazioni sui costi, sugli orari e sulle sanzioni.

Milano capitale dell’economia, del car sharing e, insieme a Roma, delle flotte aziendali, è diventata anche la capitale italiana della sosta ‘a peso d’oro’. Le tariffe nel centro storico (corso di Porta Romana, corso Europa, corso Italia, corso Magenta, corso Venezia, largo Augusto, largo Victor de Sabata, largo Maria Callas, largo Francesco Richini, piazza Castello, piazza Edison, piazza Mentana, piazza Quasimodo, piazza Santo Stefano, via Correnti, via dei Giardini, via Fatebenefratelli, Foro Buonaparte, via Larga, via Manzoni, via Mercato, via Molino delle Armi) sono aumentate da 2 a 3 euro l’ora per le prime due ore, e a 4,50 euro per le ore successive.

To Top