Cronaca Italia

Super autovelox: telelaser ok per la velocità ma non può nulla su cinture e telefonini

Super autovelox: telelaser ok per la velocità ma non può nulla su cinture e telefonini

Super autovelox: telelaser ok per la velocità ma non può nulla su cinture e telefonini

ROMA – Super autovelox: telelaser ok per la velocità ma non può nulla su cinture e telefonini. E’ in fase di sperimentazione per esempio sulla pericolosissima statale Pontina, è stato ordinato da più di trecento comandi di polizia, ti “pizzica” da più di un chilometro di distanza: parliamo del telelaser Trucam, una specie di pistola con telecamera incorporata e capiente memoria.

Se è vero che aiuterà la polizia stradale a intercettare chi corre in auto segnalandone la velocità in movimento (e quindi a prova di contestazione), non potrà nulla per chi usa il telefonino mentre guida o omette di indossare la cintura di sicurezza. Almeno per il momento vince la privacy.

Questo però non significa che si possano fare multe in automatico su telefonini e cinture. L’apparecchio non è in grado di “capire” da solo se c’è un’infrazione di questo tipo. E sarebbe inutile investire per abilitare questa funzione: queste violazioni non rientrano fra quelle che l’articolo 201 del Codice della strada consente di accertare «da remoto», cioè con apparecchi automatici non presidiati da agenti.

Un ampliamento dei casi in cui sono ammessi questi controlli automatici è previsto dalla delega al Governo per la riforma del Codice. Ma il dibattito parlamentare sul disegno di legge che la contiene va avanti troppo lentamente per lasciar prevedere che arrivi in porto prima delle prossime elezioni. (Maurizio Caprino, Il Sole 24 Ore)

To Top