Cronaca Italia

Terremoto Ragusa, terra trema due volte: scossa più forte del 2.8 tra Ispica e Rosolini

Terremoto Ragusa, scossa del 2.8 tra Ispica e Rosolini

Terremoto Ragusa, scossa del 2.8 tra Ispica e Rosolini

RAGUSA – La terra ha tremato due volte nel pomeriggio del 26 maggio tra le province di Ragusa e Siracusa. La prima e debole scossa di magnitudo 2 è stata registra dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, Ingv, alle 17.05. Poi alle 18.11 la seconda e più violenta scossa di magnitudo 2.8.

La rete sismica dell’Ingv ha registrato le due scosse. La prima con magnitudo del 2 e ipocentro a 4 chilometri di profondità, poi la seconda scossa più forte, con ipocentro a 29 chilometri di profondità.

L’epicentro delle due scosse è stato registrato entro 1 chilometro dalla città di Ispica, Pozzallo, Modica e Scicli, nella provincia di Ragusa, e nelle città di Rosolini, Pachino e Noto, in provincia di Siracusa.

Al momento non si segnalano danni a cose o persone.

To Top