Cronaca Italia

Tre diportisti dispersi nel Golfo di Napoli: due ritrovati vivi su zattera salvataggio

Tre diportisti dispersi nel Golfo di Napoli: due ritrovati vivi su zattera salvataggio

Tre diportisti dispersi nel Golfo di Napoli: due ritrovati vivi su zattera salvataggio

NAPOLI – Sono stati tratti in salvo due dei tre uomini dispersi da mercoledì 13 luglio in mare nel golfo di Napoli. I due – Danilo Piscopo, 28 anni, e Vincenzo Solano di 72 – secondo le prime notizie erano aggrappati a un salvagente. Ancora nessuna traccia del terzo uomo a bordo, di cui non si conoscono le generalità: si tratta del proprietario del natante su cui i tre erano usciti a pesca.

Il salvataggio sarebbe avvenuto al largo di Capri. Il recupero dei due è avvenuto da parte della motovedetta 858 della Guardia Costiera di Capri, a circa 21 miglia a sud di Sorrento. I due sono stati individuati dai mezzi aerei della Polizia di Stato: sono stremati, ma in buone condizioni di salute. Continuano senza sosta le ricerche del più anziano dei tre, il quale risulta ancora disperso.

I tre erano partiti da Nisida la mattina di mercoledì  per una battuta di pesca ed avevano avuto l’ultimo contatto telefonico alle 17:30 con i familiari, i quali, allarmati, avevano segnalato la loro scomparsa in serata. Sono state allertate le unità navali di tutte le Capitanerie competenti nei Golfi di Napoli e Salerno, nonché i mezzi dei Vigili del Fuoco ed i mezzi aerei della Polizia di Stato e dell’Aeronautica Militare. Le operazioni sono coordinate dalla Sala Operativa della Guardia Costiera di Napoli.

San raffaele
To Top