Cronaca Italia

Venezia. Burqa come maschera di carnevale: fermata giovane italiana

Venezia. Burqa come maschera di carnevale: fermata giovane italiana

VENEZIA – Ha indossato un burqa nero a coprirle l’intero corpo, ma come maschera di carnevale. Quell’ombra velata di nero per Piazza San Marco, a Venezia, non è però passato inosservato tra le altre maschere di questo 23 febbraio di giovedì grasso e così due agenti dei carabinieri l’hanno fermata e identificata. Peccato che dietro al burqa non si nascondeva un’aspirante terrorista, ma una giovane donna italiana che nonostante l’alto rischio di attacchi ha pensato che il travestimento non destasse inutili allarmi.

A raccontare la vicenda è il quotidiano Il Gazzettino, che scrive come il controllo sia maturato nell’ambito delle misure di prevenzione in attesa del Volo dell’Aquila in Piazza San Marco. La giovane non ha opposto resistenza e ha mostrato il viso e ha spiegato di non sapere che in questi giorni in laguna c’è l’obbligo di mostrare il viso.

Le misure di prevenzione sono in atto soprattutto in attesa dell’evento di domenica e per questo motivo a Piazza San Marco sarà istituita per la prima volta un’area protetta per i passeggini in un’ala esterna del palcoscenico principale, alla quale le famiglie potranno accedere sino ad un’ora prima dello spettacolo.

To Top