Blitz quotidiano
powered by aruba

VIDEO Tiziana Cantone, a Chi l’ha visto? YouTuber si scusa per la parodia

ROMA – A Chi l’ha visto? le scuse di uno Youtuber, uno dei tanti che aveva parodiato il video di Tiziana Cantone. La donna napoletana, dopo aver tentato di rimuovere dal web un suo filmato a luci rosse reso pubblico senza il suo consenso, si è uccisa lo scorso settembre impiccandosi in casa. La trasmissione di Rai Tre si sta dedicando al caso della giovane donna per aumentare la consapevolezza circa gli episodi di bullismo sul web. Tiziana è stata umiliata da chi ha messo in rete quei filmati e presa in giro da centinaia di persone sconosciute.

“Tiziana si è impiccata in un modo in cui ha sofferto molto. E’ come se avesse detto “eccomi sono qui, così mi volete?”: è quello che, a Chi l’ha visto?, ha detto Maria Teresa Giglio, la mamma di Tiziana. “Vorrei che venisse fuori chi ha divulgato questi video. Oltre ad aver ucciso una povera ragazza hanno ucciso anche una madre. Io conto anche i giorni che mi separano dal raggiungere mia figlia. Non ho più niente da perdere ora che ho perso l’unica cosa che aveva importanza per me: Tiziana, una ragazza dolce e buona”, dice ancora la mamma della ragazza morta suicida. “Contro di lei c’è stata un escalation di violenza verbale. Qualcuno diceva che l’avrebbe ammazzata se l’avesse incontrata per strada. Ma voi non la conoscete, non sapete il suo vissuto, le sofferenze che questa ragazza si portava dentro”.